Benvenuti in Rosa & Associati

Correre Oltre la Sclerosi Multipla alla Maratona di New York 2016

Un progetto nato dopo l’incontro del dr. Rosa con l’avv. Maria Luisa Garatti di Brescia alla quale 9 anni fa hanno diagnosticato la sclerosi multipla. Maria Luisa,  da un paio d’anni,   ha “abbracciato la corsa”  per contrastare la malattia e ci è riuscita tanto che a Brescia nel Marzo di quest’anno ha debuttato per la prima volta sulla  distanza dei km 42,195.  Un risultato, il suo, senza precedenti.

Da qui la proposta del dr. Rosa di provare a correre la Maratona di New York a Novembre di quest’anno. Ma non sarà sola.

Il progetto prevede infatti la selezione di 7 persone, 2 uomini e 5 donne, allo stesso modo colpiti che, compatibilmente con il loro stato di salute, seguiranno le indicazioni dei tecnici del Centro Marathon e, con lei, si alleneranno in modo adeguato per partecipare alla maratona della Grande Mela.

Fino a qualche anno fa per questa patologia degenerativa si sconsigliava la pratica di qualsiasi sport ma oggi il punto di vista è cambiato e i medici consigliano ai malati di sclerosi multipla un’attività fisica regolare anche se sotto la guida di tecnici.

Il progetto “La sclerosi Multipla alla Maratona di New York” si svolge in collaborazione con il neonato gruppo di facebook denominato “Correre Oltre” che ha sposato la filosofia di Maria Luisa Garatti che utilizza la corsa come terapia naturale per stare in salute in quanto aumenta l’autostima e rafforza la volontà delle persone, a dimostrazione che nulla è impossibile. Ora una nuova sfida si sta profilando all’orizzonte: tagliare il traguardo della maratona più famosa al mondo.

 

 

 

Il grande sostegno manifestato ogni giorno sui social e l’entusiasmo scatenato dall’annuncio della sfida “oltre” ha suggerito ai protagonisti, riconoscenti, di costituire l’ASD Correre Oltre. Ora tutti coloro che vorranno aiutare i nostri intrepidi a realizzare il loro sogno potranno partecipare alla raccolta fondi già avviata.

 

La collaborazione con AISM

La loro particolare impresa darà il via ad una ricerca scientifica che si svolgerà in collaborazione con l’AISM che avrà la durata di 3 anni.

Vedrà coinvolta l’Associazione Nazionale, i neurologi di riferimento e il Centro Marathon.

Scopo della ricerca, dimostrare quanto un’attività adeguata, costante e compatibile con la personale condizione di salute possa essere di grande aiuto sia fisico ( rallentamento dell’avanzamento della malattia) che psichico (aumento della sicurezza).

Gli steps del Progetto

  • Selezione dei partecipanti
  • Accertamenti sull’idoneità alla pratica sportiva in collaborazione con i medici di riferimento
  • Test di valutazione funzionale e stesura di un ‘allenamento personalizzato
  • Allenamenti corali per sviluppare il senso del gruppo
  • Partecipazione ad alcuni appuntamenti agonistici per verificare lo stato di forma
  • PRIMA USCITA collettiva e estesa anche al grande gruppo di runners sostenitori della pagina Facebook “Correre Oltre” si terrà il 4 Settembre a Erbusco con la partecipazione all’evento podistico non competitivo E-Run.
  • A novembre la partenza per New York

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Per migliorare l'esperienza dell'utente, questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi